La Romagna a lume di candela, esperienze uniche tra magia e suggestione

Non solo mare,spiagge,discoteche e locali di intrattenimento, quando cala il buio, con la complicità di una luce fioca, inizia uno spettacolo affascinante che non manchera di lasciare un bellissimo ricordo nel cuori dei visitatori.uando cala il buio, con la complicità di una luce fioca, inizia lo spettacolo. Fino a settembre l’Emilia-Romagna regala appuntamenti serali in luoghi ricchi di fascino, illuminati da centinaia di candele, o “punteggiati” di torce o luci soffuse. Atmosfere uniche e suggestive che amplificano i sensi ed emozionano.

I“Notturnali” dei Percorsi del Savio a Cesena (FC)

La Biblioteca Malatestiana di Cesena (FC) – prima biblioteca civica e unica biblioteca umanistica al mondo rimasta intatta nella struttura, nell’arredo e nella dotazione libraria (inserita dal 2005 nel Registro “Memoria del Mondo” Unesco), si svela in una visita-spettacolo in notturna, a lume di candela, mercoledì 26 luglio e mercoledì 9 agosto, in due turni, alle 21,30 e alle 22,30. Guidati da Malatesta Novello, Signore di Cesena “in persona”, attraverso un gioco teatrale basato su “equivoci” di spazio e di tempo, ma attento a riportare una corretta narrazione storica, i presenti andranno alla scoperta degli spazi della Biblioteca fino ai suoi preziosi manoscritti, accompagnati per l’occasione dalla luce calda delle candele, in un viaggio tra reale e fantastico. La Prenotazione è obbligatoria: info@ipercorsidelsavio.it, tel. 0547-356327.

Mosaico di Notte a Ravenna

Ogni mercoledì e venerdì sera fino all’1 settembre, Ravenna, Città del Mosaico e custode di importanti monumenti Unesco, è la protagonista di una nuova edizione dell’iniziativa “Mosaico di Notte”, esperienza unica per ammirare alcuni tra i più suggestivi luoghi della città nell’atmosfera notturna. Un ricco calendario di aperture serali straordinarie (alcune alle 20, altre alle 21), permetterà di ammirare in una luce insolita luoghi come il la Basilica di San Vitale, il Battistero degli Ariani, il Museo Nazionale di Ravenna, la Domus dei Tappeti di Pietra, il Museo Classis, la Biblioteca Classense e la Basilica di Sant’Apollinare in Classe. I visitatori potranno scoprire il fascino del mosaico, da quello antico a quello contemporaneo, in attesa dell’8a Biennale di Mosaico Contemporaneo in programma dal 14 ottobre. Per info, costi e prenotazioni: www.turismo.ra.it/eventi/visite-guidate/mosaico-di-notte

Rocca Noir. Visita guidata a lume di candela a Verucchio (Rn)

La Rocca Malatestiana di Verucchio – detta anche Rocca del Sasso, per la sua posizione all’apice dello sperone di roccia che domina l’entroterra riminese – apre le porte delle sue stanze nella suggestione della sera tutti i venerdì di luglio e agosto alle 22, per una particolare visita guidata. Nell’ombra e nell’oscurità della Rocca una guida, candelabro alla mano, accompagnerà i presenti alla scoperta dei misteri e delle legende di questa fortezza, lungo un percorso punteggiato da lanterne e candele. Per rendere l’esperienza ancora più particolare, dalle 19 si potrà anche gustare un delizioso picnic con vista, un’occasione per ammirare il bel panorama che si gode sulla Valmarecchia. Biglietti online: tinyurl.com/nweysamu

“Cervia lume di candela”, a spasso tra mercatini serali

Il centro storico e Borgo Marina a Cervia (Ra) si animano di mercatini tutti i martedì sera fino a mezzanotte (fino al 6 settembre). Artigiani e artisti locali espongono prodotti di artigianato artistico romagnolo e il meglio delle tipicità enogastronomiche locali, accompagnati da musica e animazione. Tutti i banchi saranno illuminati solo da piccole luci, per una passeggiata suggestiva nel cuore della località balneare che ospita il Museo del Sale (MUSA), custode di un prodotto, il Sale dolce di Cervia, presidio Slow Food. Info: www.turismo.comunecervia.it/it/eventi/manifestazioni-e-iniziative/mercatini-mostre-mercato/cervia-lume-di-candela