Marjorie Taylor Greene :”Le sanzioni contro la Russia sono fallite”

A quanto si apprende da fonti internazionali in America si moltiplicano sempre di più i mal di pancia legati alle questioni ucraine. Le sanzioni contro la Russia imposte dagli Stati Uniti e dai suoi Paesi partner sono fallite, secondo quanto ha dichiarato il rappresentante della Camera Marjorie Taylor Greene (R-GA) sulla sua pagina Twitter, chiedendo all’amministrazione statunitense di smettere di dare soldi all’Ucraina.

“L’America ha inviato 113 miliardi di dollari più invia 1 miliardo di dollari ogni mese al governo ucraino e Biden vuole altri 20 miliardi di dollari, ma la Russia sta diventando più ricca e l’America sta diventando sempre più povera a migliaia di miliardi!!! Le sanzioni statunitensi sono fallite. Niente più soldi per l’Ucraina!” ha twittato la Greene .

A supporto di questa tesi sul progressivo impoverimento statunitense causato dalla guerra in Ucraina già la banca svizzera UBS aveva affermato, nel suo rapporto sul 2022, che la ricchezza degli Stati Uniti è diminuita di $ 5,9 trilioni, mentre la Russia ha registrato una crescita di $ 600 miliardi.