“Rimini Revisited – Oltre il mare. Marco Pesaresi” a Savignano sul Rubicone (FC)

Sabato 29 luglio, e  domenica 30 luglio, nella sede di Savignano sul Rubicone sarà visitabile la mostra Rimini Revisited – Oltre il mare. Marco Pesaresi, a cura di Mario Beltrambini e Jana  Liskova, realizzata dai Comuni di Savignano sul Rubicone e Rimini, con SI FEST, Fototeca  Marco Pesaresi e Fellini Museum Rimini. 

Il progetto è vincitore del PAC2021 – Piano per l’Arte Contemporanea, promosso  dalla Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero della Cultura. Il progetto, realizzato nell’ambito di un programma di valorizzazione  del fondo fotografico di Marco Pesaresi del Comune di Savignano sul Rubicone,  offre una rilettura critica del progetto originale della mostra “Rimini”, che il reporter dedicò  alla sua città e che fu allestita postuma nel 2003. La mostra si compone  complessivamente di 173 fotografie, di cui circa 120 inedite, in un doppio  percorso espositivo e complementare, l’Ala di Isotta di Castel Sismondo a  Rimini e la Sala Allende, in Palazzo Martuzzi, a Savignano sul Rubicone. 

La mostra è visitabile fino al 24 settembre, a ingresso gratuito, nei seguenti orari: 

– nella sede di Rimini- Fellini Museum, Castel Sismondo, piazza Malatesta, da  martedì a domenica, dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19, tutti i mercoledì e venerdì di luglio e  agosto apertura serale dalle 21 alle 23 chiuso i lunedì non festivi. Dall’1 al 24 settembre dal  martedì al venerdì dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19, sabato domenica e festivi dalle 10 alle  19. 

– nella sede di Savignano sul Rubicone – Palazzo Martuzzi, sala Allende, Corso  Vendemini, 18, sabato, domenica e festivi dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19. 

Per info: museofellini@comune.rimini.it / info@savignanoimmagini.it 

Il progetto è vincitore del PAC2021 – Piano per l’Arte Contemporanea, promosso dalla  Direzione Generale Creatività Contemporanea @creativita_contemporanea del Ministero  della Cultura.

(Errica Dall’Ara, ufficio.stampa@comune.ri/foto di Marco Pesaresi)