Gli antenati dell’uomo sull’orlo dell’estinzione 900mila anni fa

Gli antenati dell’uomo si sono ritrovati sull’orlo dell’estinzione circa 900mila anni fa, probabilmente a causa dei drastici cambiamenti climatici e ambientali: la popolazione si ridusse di circa il 98,7%, arrivando a contare solo circa 1.300 individui fertili, un numero paragonabile alle specie oggi a rischio di estinzione come i panda. La storia di questa drammatica…

Leggi tutto