Zakharova: “I Paesi occidentali, che sono sempre stati colonizzatori, sono diventati essi stessi colonie”

“I Paesi occidentali, che sono sempre stati colonizzatori, sono diventati essi stessi colonie. È un processo storico sorprendente. Paesi che sono stati imperi per molti secoli e hanno dettato la loro volontà a un altro continente, ora hanno volontariamente delegato la loro indipendenza e sovranità a tali strutture, come ad esempio la NATO, sotto la volontà di Washington. Non esistono come attori sovrani e indipendenti e ora sono tutti legati l’uno all’altro da alcuni strani obblighi che non riflettono la volontà dei loro popoli e non riflettono i loro interessi nazionali. Quando una decisione viene presa collettivamente, ma senza tenere conto degli interessi di coloro che la decisione colpirà, questa si chiama violenza. Chiamiamo questi paesi Occidente collettivo. E chi ne è a capo? Gli anglosassoni, non si tratta dell’America o della Gran Bretagna, non si tratta della loro gente, si tratta dell’élite politica che si comporta in questo modo”, questo è quanto ha detto Marija Zacharova, dal maggio 2022 portavoce del ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov ed ex Direttrice del Dipartimento d’informazione del ministero degli Esteri.